Segnalazione di Errore

X
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Privacy Policy Accetta e prosegui
Sei un dentista?

La cura dei denti d'estate è un imperativo!

Come avere denti sani e belli anche d'estate in poche semplici mosse, seguendo i consigli del dentista.

Caratteri disponibili: su 1000

I tuoi file:
  • X
  • X
  • X
Rating Lettori | Rating attuale: 5/5 (5 voti)
Vota!
La cura dei denti regolare e le visite periodiche dal tuo odontoiatra possono garantirti un bel sorriso e la prevenzione dei disturbi del cavo orale, quali ad esempio il sanguinamento gengivale oppure la carie dentale. Con l’arrivo della bella stagione, però, la spesso eccessiva esposizione solare e il caldo possono favorire le infiammazioni della bocca. Inoltre, gelati e succhi di frutta, snack e bibite (rinfrescanti, ma piene di zucchero), possono mettere a dura prova la salute dei denti.
Non a caso, presso ogni clinica dentale, al rientro dalle ferie d’agosto, si riscontra un boom di urgenze, tra ascessi dentali, parodontiti, carie, etc, e meno male che oggi puoi prenotare il dentista online, scegliendo sul nostro sitoun odontoiatra di sicura esperienza e serietà senza rischiare attese troppo lunghe! Questo vale, naturalmente, anche se ti trovi in vacanza in un’altra località italiana, effettuando in modo rapido ed efficiente la ricerca del dentista in zona del luogo in cui sei tramite il nostro motore interno.

I denti d’estate: ecco come comportarsi 

L’igiene orale non va mai trascurata, quindi, neppure d’estate: non abbassare la guardia neanche se ti trovi sotto l’ombrellone! Il rischio altrimenti è di aggravare un problema del tutto reversibile, come una banale carie, ritrovandoti magari a fare i conti con una devitalizzazione! Questo è già estremamente spiacevole, ma le brutte notizie non sono finite, perché di norma un problema odontoiatrico trascurato comporta in seguito anche interventi più onerosi dal punto di vista finanziario, ad esempio di implantologia, con un conseguente rialzo del preventivo del dentista.
 
Il vademecum estivo per una bocca sana inizia dall’alimentazione.
 
Ecco come alimentarsi secondo i consigli dell’odontoiatra:
  • Segui una dieta corretta e bilanciata, in modo da evitare carenze di preziose sostanze come ferro, magnesio, zinco, selenio, manganese o vitamina C ed E, che oltre ad incidere negativamente sul benessere dell’organismo possono favorire la comparsa di malattie del parodonto e gengivali;
  • Bevi tanto latte e mangia i suoi derivati: il calcio è un prezioso alleato per i denti, a tutte le età e particolarmente nell'infanzia, come ben sa ogni dentista per bambini;
  • Mangia ciliegie e rapanelli molto ricchi di fluoro, utile per lo smalto dentario;
  • Anche le proteine dei legumi, della carne bianca e del pesce sono utilissime per rinforzare denti e gengive, aiutando a prevenire sanguinamento gengivale e ipersensibilità dentinale;
  • La liquirizia è altamente consigliata per le sue proprietà antibatteriche, specialmente contro lo streptococco, attenzione però che può macchiare i denti;
  • Le uova sono raccomandate perché ricche di vitamina D e calcio (specialmente il tuorlo), sostanze utilissime per rinforzare i denti.
 Ecco invece i cibi e le bevande da limitare per la cura dei denti:
  • In generale evita di mangiare fuori pasto, a meno che tu non possa usare subito lo spazzolino;
  • Non esagerare con l’alcol che danneggia il tessuto gengivale;
  • Non bere bibite troppo fredde, gassate e zuccherate perché favoriscono l’insorgenza di carie e l’indebolimento dello smalto (gli zuccheri accelerano la formazione della placca);
  • Anche l’aceto e la birra non aiutano, anzi, secondo recenti studi, sarebbero dei veri nemici per lo smalto dei denti;
  • Non esagerare con gli agrumi perché l’acido citrico che contengono è molto abrasivo e questo favorisce l’erosione dello smalto;
  • Se non puoi lavare i denti subito dopo aver mangiato ricordati di masticare un chewing-gum (ovviamente senza zucchero!); se non hai nemmeno quello allora mangia una mela, aiuterà a limitare i danni, mantenendo pulita la bocca, strofinando via la placca;
  • Bandisci le caramelle.
Bene, i consigli del dentista sono terminati: non dimenticare di mettere in valigia lo spazzolino e… buone vacanze!

Speriamo che tu non abbia il minimo problema, ma nel caso invece avessi bisogno di qualcuno che si prenda cura dei tuoi denti, noi ci siamo sempre, anche se cerchi dentisti convenzionati nelle località balneari o almeno in prossimità!