Segnalazione di Errore

X
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Privacy Policy Accetta e prosegui
Sei un dentista?

Impianto dentale, dolore?

Quanto dolore si prova nel trattamento di implantologia dentale, mettere un impianto dentale è doloroso?

Caratteri disponibili: su 1000

I tuoi file:
  • X
  • X
  • X
Rating Lettori | Rating attuale: 4.6/5 (8 voti)
Vota!

Quanto dolore si prova a mettere un impianto dentale? 

Hai mai pensato di mettere un impianto dentale per coprire un dente mancante? Dobbiamo avere cura dei nostri sorrisi, perché sono fondamentali per la fiducia in noi stessi. Quando un dente cade, cerchiamo soluzioni per colmare il vuoto e uno degli ultimi modi in cui gli studi dentistici stanno offrendo per ripristinare i sorrisi è proprio con gli impianti dentali. Gli impianti dentali comportano due fasi: la chirurgia e la guarigione, ed è essenziale sapere che cosa comporta esattamente la procedura, per capire che tipo o livello di dolore aspettarsi.
 

Impianto dentale dolore: la chirurgia fa male?

L’innesto degli impianti dentali viene eseguito in due fasi. La prima fase è l'intervento chirurgico stesso, e la seconda è il recupero. Gli impianti dentali vengono inseriti chirurgicamente dal dentista. Questo richiede loro di tagliare le gengive, e come puoi immaginare, può sembrare doloroso, ma prima che il tuo dentista inizi, ti somministreranno un anestetico locale.
 
Dopo aver reso l'area più accessibile, è possibile praticare un foro per l'impianto. Mentre i trapani possono anche sembrare dolorosi, l'osso mascellare non ha nervi per sentire alcun dolore. Il fastidio che potresti sentire è la pressione e non avvertirai nessuna perforazione. L'impianto dentale può quindi essere avvitato in posizione. Il processo di intorpidimento dell'area, incisione, perforazione e installazione degli impianti richiederà circa un'ora.
Impianto dentale, dolore? Mentre l'anestetico locale è ancora attivo, il paziente non avvertirà alcun dolore.Per evitare che tu possa sentire dolore, dopo l’installazione dell’impianto dentale, il dentista può somministrarti antidolorifici prima di iniziare la procedura in modo tale che quando l'anestetico svanisce, non sentirai dolore.

Quando aspettarsi la guarigione?

Puoi aspettarti un pò di sensibilità dopo che l'anestesia svanisce, tuttavia, non è ingestibile. Il dentista probabilmente consiglierà di prendere un antidolorifico da banco per qualsiasi dolore provato durante il processo di guarigione, dopo l’innesto di un impianto dentale. È essenziale seguire tutti i punti post-terapia consigliati dal dentista. Ciò può includere quanto segue:
 
•   Evitare cannucce per 24 ore dopo l'intervento chirurgico;
•   Aspettarsi un lieve gonfiore per 2-3 giorni;
•   Il giorno seguente sciacquare con acqua salata 3-4 volte al giorno;
•   Evitare cibi troppo caldi nelle prime 48 ore;
•   Attenersi a una dieta liquida per 24-48 ore;
•   Evitare di fumare per almeno tre giorni dopo l'intervento chirurgico.
 
Il recupero e la guarigione saranno diversi per tutti, ma non dovresti sentire molto dolore. Se stai soffrendo, soprattutto dopo alcuni giorni, dovresti consultare un medico o fissare un appuntamento con il tuo dentista per un follow-up.
 

Dovrei considerare di fare un impianto dentale?

Se stai pensando di fare un impianto dentale, il primo passo è parlare con il tuo dentista, che può fornire informazioni approfondite sulla procedura, cosa aspettarsi e istruzioni post-cura. Infatti, gli impianti dentali non sono adatti a tutti, alcuni pazienti richiederanno procedure aggiuntive, per esempio gli innesti ossei sono una delle procedure standard di cui i pazienti hanno bisogno per migliorare la qualità dell'osso mascellare.
 
Coloro che hanno protesi dentarie potrebbero trovare necessarie ulteriori procedure per migliorare le condizioni dell'osso. La perdita ossea è un problema significativo per chi indossa la protesi e una causa comune per rendere una persona non un candidato ideale per gli impianti dentali. Durante una prima consultazione, il dentista esaminerà la qualità dei denti, delle gengive e della mascella rimanenti per determinare se gli impianti dentali sono adatti a te. Tuttavia, anche se non sei un buon candidato, non sei del tutto escluso dalla possibilità di fare impianti dentali. Infatti, il dentista può sviluppare un piano di trattamento per preparare l'area per un impianto.
 
Ricordati che un’operazione d’innesto d’impianto dentale non significa per forza che proverai dolore, anzi!
 
Se pensi di voler richiedere un consulto ai nostri dentisti, per un impianto dentale, contattaci attraverso Dentista For You, ti daremo la nostra consulenza per qualsiasi tua esigenza.