Segnalazione di Errore

X
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Privacy Policy Accetta e prosegui
Sei un dentista?

Cure naturali per il mal di denti

I rimedi naturali più efficaci per il mal di denti dovuti a ipersensibilità, carie, ascessi, piorrea, o posizionamento errato dei denti del giudizio.

Caratteri disponibili: su 1000

I tuoi file:
  • X
  • X
  • X
Rating Lettori | Rating attuale: 4.5/5 (7 voti)
Vota!

Le cause del mal di denti

Sono molti i fattori che possono provocare il mal di denti. Le cause più comuni sono: l'ipersensibilità, le carie, gli ascessi, la piorrea, oppure un posizionamento errato dei denti del giudizio, che "spingono" i denti limitrofi, provocando infiammazione gengivale.
Con le carie, il dolore insorge quando la matrice minerale del dente viene corrosa e raggiunge la dentina, fino a diventare molto acuto quando la lesione arriva alla polpa del dente, dove si trovano i vasi sanguigni e le terminazioni nervose. Un’altra causa che può scatenare il mal di denti può essere la piorrea dovuta alla distruzione dell'osso alveolare che dà sostegno ai denti, provocando un'alterazione della gengive, sanguinamento e in alcuni casi caduta dei denti.
Qualunque sia la causa, in attesa della visita dal vostro dentista, evitate di ricorrere ad antinfiammatori che possono essere dannosi all'organismo, ma utilizzate i numerosi rimedi naturali. Infatti tali rimedi vi possono aiutare a sfiammare i tessuti, a diminuire e contrastare le infezioni batteriche o anche ad anestetizzare i nervi.

I rimedi naturali più efficaci per il mal di denti

L'artiglio del diavolo aiuta ad alleviare il doloro nella sua fase più acuta, grazie all’arpagofito, una sostanza contenuta nelle radice, che è responsabile dell’effetto analgesico e antipiretico della pianta. Può essere assunto sotto forma di tintura madre, diluendo in poca acqua 30 gocce due volte al giorno, dopo i pasti. 

Un altro rimedio naturale sono gli sciacqui col sale marino o acqua salata che, disinfettano il cavo orale sterilizzandolo dai batteri e leniscono l'infiammazione delle gengive. Basta sciogliere un cucchiaino di sale in mezzo bicchiere di acqua calda e utilizzare la soluzione per risciacquare la bocca più volte al giorno, Questa soluzione va usata come un collutorio, va trattenuta in bocca almeno mezzo minuto e poi va sputata, alla fine, va sciacquata la bocca con acqua fresca.

Un altro rimedio molto accurato a cui potete ricorrere per contrastare il mal di denti è l’olio essenziale di chiodi di garofano. L’olio essenziale che viene ottenuto per distillazione è ricco di eugenolo che ha ottime proprietà antibatteriche, anestetiche e analgesiche. Infatti viene usato in odontoiatria per la sua capacità di alleviare il mal di denti e per la sua ottima attività antibatterica, che contrasta afte e gengiviti. Potete usare, per un veloce effetto analgesico, 1 goccia di olio essenziale di chiodi di garofano proprio sulla carie, oppure potete versare 3 gocce su un batuffolo di cotone idrofilo per poi applicarlo nella zona interessata, soprattutto se la posizione è difficile da raggiungere. Se non trovate l'olio essenziale di chiodi di garofano, potete utilizzare 2-3 chiodi di garofano interi e inserirli in bocca vicino alla zona da curare. Quando li avrete ammorbiditi grazie alla saliva, li potete masticare lentamente cosicché possano rilasciare la loro sostanza benefica.

Un'altra cura d'emergenza è l'olio essenziale di menta piperita, ricco di mentolo, che risulta essere uno degli antidolorifici naturali più efficaci, infatti ha una particolare proprietà di legarsi con una proteina captata dai recettori del dolore. Potete utilizzarlo versando 10 gocce di olio essenziale di menta piperita in un cucchiaio di olio d'oliva, mescolate bene, poi immergetevi un batuffolo di cotone, dopodiché posizionatelo sulla zona dolorante. Vi ricordiamo di non usare mai questo oli essenziale senza averlo prima diluito, perché è molto forte e può causare irritazioni alle gengive.

Anche gli infusi possono aiutare contro il mal di denti; sono perfetti quelli a base di camomilla che ha proprietà sedative e digestive, lavanda con caratteristiche antispasmodiche e analgesiche, limone con proprietà disintossicanti e maggiorana con proprietà calmanti.