Segnalazione di Errore

X
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Privacy Policy Accetta e prosegui
Sei un dentista?

Faccette Dentali per migliorare i denti in termini di forma, posizione e colore.

Faccette in porcellana: la soluzione estetica al servizio del tuo sorriso! Parola di dentista!

Caratteri disponibili: su 1000

I tuoi file:
  • X
  • X
  • X
Rating Lettori | Rating attuale: 5/5 (8 voti)
Vota!
L’estetica dentale è una branca dell’odontoiatria che migliora il sorriso intervenendo sull’armonia del colore, della forma e della proporzione riguardo a denti fratturati, macchiati, mancanti o che presentano diastema, ossia risultano separati da larghi spazi.
Un valido aiuto per migliorare l’aspetto dei denti viene offerto dalle faccette estetiche. Si tratta di sottilissime lamine di ceramica integrale, con uno spessore medio tra gli 0,5-0,7 mm, realizzate sulla base di denti naturali, quindi con forme anatomiche che ne riproducono fedelmente la forma. Le faccette dentali vengono applicate sulla superficie visibile proteggendo la struttura dentaria residua, e rimangono inalterate per diverso tempo.
Gli intarsi di ceramica, intervento che qualunque dentista pratica con frequenza, servono invece a riempire perfettamente la parte mancante del dente che viene curato da carie, oppure si usano in sostituzione di vecchie otturazioni in amalgama. Esteticamente rendono il dente curato simile a un dente naturale, avendo un’ottima biocompatibilità.

Faccette dentali e cura dei denti

La ricerca della bellezza deve basarsi su criteri estetici e di armonia facciale, per riconoscere e individuare le anomalie e correggerle. Occorre quindi l’intervento di un dentista specializzato in estetica, esperto e dotato di occhio clinico.
 
La prima cosa che l’odontoiatra farà, sarà una valutazione dei fattori che concorrono a dare al viso la sua qualità estetica, per “inserirvi i denti giusti”. Innanzitutto, si esamina la proporzione armoniosa delle forme. Essa si modifica durante il passare degli anni, e appare diversa nell’anziano, nel giovane e nell’adulto. Dopodiché s’individua l’esatto problema da risolvere:
  • correzione delle discromie (macchie o alterazioni permanenti del colore dei denti);
  • correzione dei diastemi (spazio interdentale);
  • correzione della forma dei denti;
  • denti abrasi, scheggiati o rotti;
  • correzione delle anomalie di posizione dei denti
 
Richiedi un Preventivo

Faccette estetiche: quali sono i vantaggi

Presso ogni clinica dentale che si occupa di interventi estetici si utilizzano le faccette dentali per:
  • l’eccellenza estetica: le faccette riescono a integrarsi perfettamente nel cavo orale mediante una corretta realizzazione delle forme e dimensioni desiderate, con un effetto naturale molto gradevole;
  • salute parodontale: l’igiene del cavo orale è perfettamente controllata grazie alla preparazione juxta o sopra gengivale; ne consegue un buono stato di salute dei tessuti parodontali;
  • resistenza all’assorbimento dei liquidi: la ceramica non permette alcun assorbimento di sostanze o liquidi che possano alterare la qualità estetica della struttura;
  • resistenza all’abrasione: il materiale utilizzato per la realizzazione delle faccette, la ceramica, è altamente resistente all’abrasione da spazzolamento o all’usura da contatto occlusale;
  • aumento della resistenza della struttura ceramica: la faccetta, una volta cementata, aumenta la sua resistenza allo stress provocato dall’affaticamento dinamico;
  • resistenza dell’adesione chimica: l’adesione tra la superfice delle faccette e la superfice dello smalto è da considerarsi più forte di altri sistemi di incollaggio.

Facette dentali: come vengono preparate

Si è visto che le faccette sono largamente impiegate nella medicina estetica per valorizzare volto e sorriso. La loro preparazione richiede grande competenza e attenzione.
Il primo passo risiede nella preparazione vestibolare, che è il processo più importante e serve per facilitare l’alloggio della nuova struttura protesica. Tale processo varia a seconda dell’inclinazione e della rotazione dell’asse dentale. Dopo aver preso un’impronta sui denti preparati, si sostituisce la parte rimossa meccanicamente con le faccette in porcellana; estremamente sottili, queste vengono incollate in modo permanente sulla parte anteriore dei denti frontali tramite una tecnica adesiva speciale, coprendo tutta la parte visibile del dente. Attraverso l’adesione chimica tra lo smalto e la ceramica si ottiene un risultato estetico eccezionale, che riproduce il colore e la traslucenza dei denti naturali.
Dai un nuovo smalto al tuo sorriso! Ora sai che si può! Quindi non attendere oltre e prenota l’intervento presso uno dei migliori centri dentistici che trovi sul nostro sito!