Segnalazione di Errore

X
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Privacy Policy Accetta e prosegui
Sei un dentista?

Trattamento Invisalign: originale o no? Differenze e considerazioni

Il trattamento Invisalign è sempre più utilizzato negli studi dentistici, dal momento che si dimostra un ottimo rimedio personalizzato per l'allineamento graduale dei denti. Sono diversi i vantaggi assicurati da questa innovativa tecnica odontoiatrica, che garantisce ottimi risultati attraverso l'applicazione di aligner rimovibili e quasi invisibili. Ecco perché sempre più persone richiedono questo trattamento: sono disponibili anche apparecchi non originali, prodotti da appositi laboratori, che riproducono le caratteristiche di Invisalign, pur non riuscendo sempre ad eguagliare pienamente la sua efficacia.

Caratteri disponibili: su 1000

I tuoi file:
  • X
  • X
  • X
Rating Lettori | Rating attuale: 5/5 (4 voti)
Vota!
Invisalign è una tecnica ortodontica innovativa, ideata nel 1997 per consentire l’allineamento dei denti in modo quasi invisibile.È stato il primo sistema di allineatori trasparenti a sfruttare la tecnologia di simulazione e stampa 3D, per mostrare il piano di trattamento completo (dalla posizione iniziale dei denti fino a quella finale desiderata). Grazie a questa fase iniziale, è poi possibile creare una serie di aligner personalizzati, in grado di provvedere allo spostamento graduale dei denti nel modo più indicato per ciascun paziente. 
Invisalign originale: le principali caratteristiche

Funzionamento

Gli aligner Invisalign hanno l’obiettivo di allineare i denti attraverso movimenti graduali e controllati, in modo tale da avere sempre sotto controllo sia l’entità degli spostamenti dentali, sia i tempi necessari. È così possibile gestire ciascuna fase in modo specifico, andando a spostare di volta in volta solo alcuni denti, in base a quanto definito nel piano di trattamento Invisalign iniziale.
Le mascherine adoperate assicurano un sistema di forze ottimali, mentre ciascun singolo movimento migliora il sorriso, in modo delicato, senza dover ricorrere ad un impianto dentale.  Lo studio dentistico fornisce al paziente una serie di aligner personalizzati, da indossare tutti i giorni e cambiare autonomamente a casa, in media ogni 1-2 settimane. 

Tempi di trattamento

La durata complessiva di ciascun trattamento dipende dalla complessità del singolo caso. Durante il consulto presso lo studio dentistico, sarà possibile ricevere informazioni dettagliate. In linea generale, ciascun aligner viene indossato per circa 2 settimane prima della sostituzione con la serie successiva: i controlli si effettuano poi ogni 6-8 settimane per monitorare i progressi e ricevere i nuovi aligner, finché non si raggiunge la posizione finale stabilita. Al termine del piano di trattamento sarà necessario utilizzare i cosiddetti retainer per conservare i risultati ottenuti. 

Costo

Il costo di ciascun trattamento Invisalign dipende dalla complessità delle azioni richieste per l’allineamento dentale. Volendo fare una stima generale, i costi per gli adulti si attestano in media tra i 3.000 e 5.000 euro.  Tuttavia, solo un Invisalign provider è in grado di determinare esattamente i costi, tenendo presente che può essere richiesta anche una spesa inferiore: ad esempio, per movimenti dentali di lieve entità, i prezzi possono partire da 1.600 auro. Per avere un quadro preciso della situazione, è sufficiente prendere un appuntamento presso un esperto dentista e procedere con un consulto iniziale.

Quando utilizzare Invisalign: indicazioni e trattamento

I migliori studi dentistici consigliano l’utilizzo di Invisalign per diverse problematiche dentali:  si va dalle forme di malocclusione, ai casi di affollamento dentale (con sovrapposizione e mancanza di spazio), fino alle problematiche di disallineamento, con spazi eccessivi tra i denti. Grazie all’Invisalign, dunque, si possono ridurre notevolmente tutti i disturbi correlati, come ad esempio i problemi gengivali e le malattie parodontali.
Per quanto riguarda le varie tipologie di malocclusione, più nello specifico si riescono a curare anche i casi di morso crociato o aperto, così come quelli di morso inverso o profondo. Senza ricorrere a complessi impianti dentali, con Invisalign sarà possibile allineare i denti e correggere le diverse problematiche legate alle arcate dentali.

I principali benefici della tecnica odontoiatrica Invisalign

Come accennato, la tecnica odontoiatrica Invisalign assicura diversi benefici. Ad esempio, il vantaggio estetico dell’apparecchio trasparente: il fatto che le mascherine siano quasi invisibili e rimovibili assicura al paziente una totale tranquillità, andando ad evitare qualsiasi disagio collegato alla sgradevole estetica degli apparecchi fissi tradizionali.
Un altro vantaggio di Invisalign consiste nella possibilità di contrastare l’accumulo di placca e la formazione di carie dentali. Inoltre, grazie alla cura delle varie tipologie di malocclusione, è possibile dire addio al dolore alla mandibola e ai problemi all'articolazione.
Una volta che l'esperto di Invisalign conferma l’idoneità del paziente al trattamento, vengono acquisite fotografie, raggi X e scansioni digitali dei denti e viene creata un'impronta dentale. In questo modo si ha a disposizione la documentazione necessaria per creare un piano di azione 3D personalizzato e assicurare i migliori risultati, su misura per ciascun paziente.
Il medesimo trattamento potrebbe dare buoni risultati (sebbene non dello stesso livello) anche con l’utilizzo di allineatori non originali, a patto di affidarsi sempre a dentisti esperti.

Differenze tra Invisalign originale e non

Una volta scaduti i brevetti di Invisalign originale, sono nate altre realtà commerciali dedicate alla realizzazione di questo sistema di mascherine, tanto che ad oggi si contano più di 100 cloni. Questo perché la diffusione della tecnologia di scansione e stampa 3D attualmente permette anche al singolo studio dentistico di realizzare gli allineatori in laboratorio.
Il trattamento Invisalign originale si è evoluto nel tempo, dalla nascita nel 1997 sino ad oggi, sia in termini di materiali ma anche di simulazione del caso e previsione dei movimenti. Quello che comunque contraddistingue gli apparecchi originali è innanzitutto il procedimento CAD-CAM: le arcate dentali vengono importate in digitale e, attraverso un software esclusivo, è possibile gestire lo spostamento dei denti sul PC. Questo permette anche una realizzazione pianificata nei minimi dettagli. Le mascherine che faranno parte dell’intero trattamento possono essere consegnate insieme, dalla prima all'ultima, con tutte le istruzioni per l'avanzamento della terapia.
Come si riconosce un allineatore Invisalign originale? La verifica è molto semplice e veloce: basta infatti osservare gli aligners in controluce, ad esempio utilizzando la luce di uno schermo del PC. Se è originale, la mascherina avrà sempre il logo Invisalign stampato sulla destra oppure il simbolo di Invisalign (il cosiddetto fiore).
Per quanto riguarda invece gli apparecchi non originali, si tratta di soluzioni realizzate in laboratorio, sempre attraverso una tecnica personalizzata: tuttavia lo spostamento dei denti viene gestito sui modelli veri, non digitalizzati. La procedura rimane abbastanza semplice, mediante l’utilizzo di un un set-up dei denti non virtuale. In questi casi, in genere, non si ha una visione completa dell’intero trattamento sin da subito, pertanto le mascherine vengono consegnate di volta in volta, in base ai progressi raggiunti. 
Sicuramente il trattamento Invisalign originale rimane il più indicato ed efficace, soprattutto per i casi che necessitano di importanti modifiche dentali, con spostamenti di una certa entità. Tuttavia, per aggiustamenti modesti, come quelli dei soli denti frontali delle due arcate, anche gli apparecchi realizzati in laboratorio possono andar bene.

Affidarsi ai migliori studi dentistici

Invisalign originale o no? L’importante è rivolgersi sempre a professionisti del settore.
Per poter applicare correttamente questa tipologia di apparecchio è infatti necessario avere specifiche competenze, acquisiste a seguito di studi mirati e di corsi certificati. Per chiunque ricerchi un dentista a Roma con tali requisiti, è possibile trovare valide soluzioni.
Affidandosi a personale esperto e qualificato si può scegliere il trattamento più indicato per ciascun caso: optando per il trattamento Invisalign originale si avrà una certezza in più di trasformare il proprio sorriso, mostrandolo in tutta la sua bellezza.
Da non dimenticare che è sempre fondamentale entrare in un programma di controlli periodici per mantenere la situazione monitorata e garantire così il mantenimento dei risultati ottenuti .