Segnalazione di Errore

X
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Privacy Policy Accetta e prosegui
Sei un dentista?

La Carie Dentale: cosa succede al dente, come si cura e come prevenirla

Cos'è la carie dentale? Vediamolo insieme: date le alte probabilità che si hanno nel corso della vita di ritrovarsi con un dente cariato, ti permetteranno di essere preparato alla poltrona del dentista!

Caratteri disponibili: su 1000

I tuoi file:
  • X
  • X
  • X
Rating Lettori | Rating attuale: 4.8/5 (11 voti)
Vota!
Forse ti sarà già capitato di andare dall’odontoiatra per una carie dentale. Magari da piccolo, quando è più frequente che i denti vengano attaccati da questa problematica, la più “famosa” nello studio di ogni dentista per bambini. La carie dentale, infatti, è una vera e propria malattia degenerativa, causata dai batteri presenti nella bocca, in particolare lo Streptococco mutans e alcuni ceppi di lattobaccilli. Questi batteri, ma anche altri, vengono introdotti attraverso l’alimentazione. All’interno del cavo orale trasformano gli zuccheri in acidi in grado di aggredire prima lo smalto e poi la dentina.
 
Per questo dopo ogni pasto è fondamentale una corretta igiene orale, incluso quando ti trovi fuori casa, prendendoti cura dei denti anche nella bella stagione, quando statisticamente si trascorre più tempo all’aperto.


La carie dentale: cosa succede al dente


Un dente attaccato dalla carie non guarisce mai da solo. Parola di dentista, puoi fidarti. Anche se inizialmente la carie è asintomatica, dovrebbe essere curata tempestivamente perché la lesione potrebbe spingersi in profondità. Risultato: mal di denti, alitosi, ipersensibilità dentinale, granuloma,  fino ad arrivare alla perdita del dente stesso. Dopodiché, dato che i denti non ricrescono, non ti rimarrebbe che ricorrere all’implantologia.
 
Una visita periodica dal dentista quindi è necessaria a ogni età. Nell’infanzia perché il problema della carie dentale è più frequente, e nell’età adulta perché ci sono da controllare anche i denti del giudizio.
 
Affidati quindi ai dentisti del nostro portale, in grado di diagnosticare una lesione cariosa, sia attraverso l’esame visivo durante i controlli di routine, sia attraverso esami radiografici in grado di scoprire eventuali carie molto piccole.
 
Precisato questo, vediamo come la carie attacca il dente. Può avvenire in 3 differenti posti:
  • sulla superficie di masticazione, quando la placca si deposita nelle fessure del dente;
  • tra un dente e l’altro, dove rimuovere la placca può risultare complicato in quanto difficilmente raggiungibile dallo spazzolino;
  • sulle radici esposte dei denti, se si soffre di arretramento gengivale o parodontite.


Carie dentale: come si cura

 
Se il tuo dentista in zona ti ha diagnosticato un dente cariato, l’unica cosa da fare è curarlo immediatamente, per ripristinare non solo la salute di quel dente, ma anche quella di tutti gli altri.
I nostri dentisti valuteranno l’opzione migliore per la cura da intraprendere in ogni singola situazione, che può consistere in:
  • otturazione, per sigillare le fessure attraverso cui i batteri hanno facile accesso;
  • devitalizzazioneo cura canalare, nel caso di una carie molto profonda in cui risultino danneggiati i tessuti pulpari;
  • intervento chirurgico, ossia l’estrazione, quando il dente è irrecuperabile.


Carie dentale: la prevenzione


Ecco i consigli che qualunque specialista, dal miglior dentista di Roma a quello di ogni città d’Italia ti fornisce:
  • lava i denti dopo ogni pasto, spazzolandoli accuratamente e avendo cura di raggiungere ogni parte del cavo orale;
  • usa il filo interdentale per rimuovere la placca negli spazi fra un dente e l’altro;
  • cambia spesso lo spazzolino;
  • evita le bevande zuccherate e segui una dieta sana ed equilibrata, ricca di calcio, frutta e verdura;
  • sottoponiti ad una pulizia dei denti almeno due volte l’anno.
 
In conclusione: garantisci una buona salute alla tua bocca prevenendo la carie dentale! Chiama ora e fissa un controllo con un dentista online del nostro portale!