Segnalazione di Errore

X
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Privacy Policy Accetta e prosegui
Sei un dentista?

Rischio Contagio dal Dentista

Quando sei dal dentista apri gli occhi prima della bocca. La prevenzione dal contagio è un requisito fondamentale che ogni centro dentistico deve garantire!

Caratteri disponibili: su 1000

I tuoi file:
  • X
  • X
  • X
Rating Lettori | Rating attuale: 5/5 (6 voti)
Vota!
Che tu vada dal miglior dentista di Roma oppure dall’odontoiatra di rione, non cambia nulla, l’igiene è imprescindibile. Partendo dal presupposto che il rischio zero non esiste devi pretendere, però, che vengano accuratamente rispettate tutte quelle norme igieniche che lo riducano al minimo. Qualunque sia il motivo della tua visita, implantologia, igiene orale, ortodonzia invisalign, carie dentale, sanguinamento gengivale, la prevenzione di ogni forma di contagio non deve mai mancare. Sul piano nazionale, insieme a studi ben organizzati e professionisti qualificati, deve procedere di pari passo un’attenta e scrupolosa osservanza dei protocolli operativi scientifici per la prevenzione della trasmissione di infezioni.
 
Ogni centro dentistico è un habitat pericoloso ed il rischio di contagio è dietro l'angolo!
 

Come prevenire il rischio di contagio dal dentista

Nessun dubbio che la prima cosa sia scegliere un professionista serio, come quelli che trovi prenotando il tuo dentista online sul nostro sito, dove la garanzia di professionalità è assoluta.
Questo significa che per garantire la tranquillità del paziente che ha bisogno di qualunque prestazione inerente alla cura dei denti, ma anche quella dell’odontoiatra e del suo staff, chi lavora con noi opera per rendere lo studio dentistico esente da quei pericoli rappresentati dal rischio di contaminazioni. Osservandoti attorno, durante la visita dal dentista, potrai costatarlo facilmente.
 

Quali rischi si corrono presso il centro dentistico

Da non dimenticare infatti che durante la seduta presso la clinica dentale le infezioni possono essere trasmesse:
  • per via diretta (dall’operatore al paziente o viceversa);
  • per via indiretta (tramite contagio ambientale o dispositivo medico, da paziente a paziente o da paziente a operatore).
Questo comporta:
  • rischio biologico: infezioni che coinvolgono batteri, virus, funghi, prioni, ad esempio le epatiti B e C oppure l’HIV;
  • rischio chimico: utilizzo di sostanze tossiche o allergizzanti, quali mercurio, metalli, leghe, cementi, disinfettanti, solventi, paste, ceramiche, anestetici;
  • rischio fisico-meccanicoesposizione a raggi X, a raggi ultravioletti, a radiazioni ionizzanti e non ionizzanti, etc.
Ognuno di noi, sappilo, potrebbe essere portatore di una malattia infettiva. Le principali vie di trasmissione sono:
  • percutanea: contatto diretto di cute e mucose o lesioni infette, oppure schizzi di materiale infetto (fluidi biologici ematici, saliva);
  • inalazione di aerosolche contengono agenti patogeni;
  • contatto indiretto: contatto con superfici contaminate che attiva la "catena di contaminazione".
  • (mano/superficie/mano/bocca);
Tra le più pericolose malattie trasmissibili:
  • epatite da virus: epatite B ed epatite C rappresentano il maggior rischio in ambito odontoiatrico, perché questi virus riescono a sopravvivere al di fuori del corpo umano mantenendo la loro capacità infettante anche per una settimana;
  • aids o sindrome da immunodeficienza acquisita: è una malattia che compromette gravemente il sistema immunitario e si trasmette tramite i principali liquidi corporei, sangue in primis. Il virus dell’HIV è meno resistente di quelli dell’epatite e sopravvive al di fuori del corpo umano solo per qualche ora, restando contagioso per molto meno tempo. 

Dentista e norme in materia di prevenzione dal contagio

In Italia esistono normative molto severe inerenti i centri dentistici e la gestione della prevenzione delle infezioni trasmissibili in ambito dentistico-odontoiatrico, per cui disinfezione e protezione devono essere sempre le parole d’ordine. Questo vale dal dentista per bambini allo specialista che cura le parodontiti o qualunque altro problema del cavo orale!
È indispensabile adottare dei rigidi protocolli che prevedano l’utilizzo di materiali monouso e mezzi di barriera protettiva: guanti in lattice monouso, camici, mascherine oro-nasali, occhiali protettivi o pellicole isolanti per macchinari e poltrone, ma occorre anche il rispetto di regole ferree per la sterilizzazione degli strumenti riutilizzabili e dei macchinari (obbligo imposto per legge dal D.M. 28/09/ 1990 del Ministero della Sanità), per la decontaminazione dell’ambiente e per lo smaltimento dei rifiuti pericolosi.

Scegli il tuo dentista con cura, solo così, in conclusione, sarai sicuro di essere ben protetto! In più prenotando con dentistaforyou potrai usufruire di un 10% di sconto sul totale del preventivo

Prenota