Segnalazione di Errore

X
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Privacy Policy Accetta e prosegui
Sei un dentista?

L'importanza dell'igiene dentale quotidiana: quali sono i migliori strumenti da utilizzare?

L'igiene dentale quotidiana rappresenta un momento di grande importanza per ciascuno di noi: è bene dedicare tutto il tempo necessario ad una pulizia corretta e profonda, scegliendo gli strumenti più adeguati, approvati dai migliori dentisti.

Caratteri disponibili: su 1000

I tuoi file:
  • X
  • X
  • X
Rating Lettori | Rating attuale: 5/5 (4 voti)
Vota!
Una buona igiene dentale quotidiana è fondamentale per salvaguardare la salute dei denti.
Le offerte sul mercato oggi sono variegate e bisogna valutare quale sia l’opzione più adatta in base alle proprie esigenze: è possibile infatti prendersi cura dei propri denti con i classici spazzolini manuali o con gli spazzolini elettrici e con gli idropulsori. 

Vediamo più nel dettaglio le caratteristiche di ciascuna tipologia di prodotto.

Gli spazzolini manuali

Gli spazzolini manuali rimangono la scelta più diffusa ad oggi per prendersi cura della salute di denti e gengive, assicurandosi un bel sorriso e un alito sempre fresco. È possibile scegliere davvero tantissime varianti di questo strumento, per garantire il benessere di tutto il cavo orale. 
Come primo elemento, bisogna valutare le setole, che possono essere morbide, medie o dure. In genere le più utilizzate sono le setole medie, mentre in caso di grande sensibilità delle gengive è meglio optare per le setole morbide. Grande importanza hanno anche la forma e la grandezza della testina, così come le caratteristiche del manico, che dovrebbe essere ergonomico. Si raccomanda la sostituzione dello spazzolino manuale ogni 2-4 mesi.
Valutando tutte queste caratteristiche, ci sentiamo di consigliare alcuni prodotti, che rappresentano una garanzia in fatto di qualità e comodità di utilizzo nell’ambito degli spazzolini manuali.
Iniziamo dallo spazzolino Oral-B Proexpert Pulsar 35, dotato delle rivoluzionarie setole Micropulse, che oscillano e pulsano con delicatezza durante l’utilizzo: grazie a questa caratteristica riescono a sollevare residui di cibo e placca, stimolando nel contempo le gengive. La testina ha una forma caratteristica, differenziata e molto sensibile alla pressione; di conseguenza è in grado di adattarsi al meglio ai contorni dei denti, andando a realizzare una profonda pulizia nelle zone difficili, e mantenendo comunque una pressione lieve su denti e gengive.
Altro prodotto di questa tipologia che consigliamo di acquistare sono gli spazzolini manuali Ultra Soft Curaprox, che garantiscono una delicatezza impareggiabile sulle gengive. Grazie alle loro setole speciali, sono in grado di pulire in profondità senza alcuna irritazione, assicurando al tempo stesso un’incredibile efficacia contro la placca. La conformazione del manico permette di avere molta sensibilità durante la pulizia, raggiungendo con facilità tutte le aree da spazzolare: la sensazione di estrema freschezza sarà così immediata.
È importante conoscere tutte le caratteristiche dei prodotti per poter fare le scelta migliore per le proprie esigenze.
 

Gli spazzolini elettrici

Sempre più diffusi, gli spazzolini elettrici presentano alcuni vantaggi rispetto agli spazzolini manuali, secondo quanto dimostrato da recenti studi. Innanzitutto, il loro utilizzo garantisce un minore rischio di formazione della placca e di insorgenza delle carie. Inoltre, sono strumenti durevoli nel tempo, che non vanno sostituiti con la stessa frequenza degli spazzolini manuali. Ancora, il loro movimento automatico è più efficace ed è molto apprezzato anche dai bambini, che ancora non sanno lavare bene i denti.
Tuttavia esistono anche alcuni svantaggi, a cominciare dal prezzo molto più elevato rispetto agli spazzolini manuali. L’altro principale inconveniente è legato al maggior peso dello strumento, a causa della batteria incorporata. Questi aspetti possono però variare da un modello all’altro: ecco perché la scelta dello spazzolino elettrico è di fondamentale importanza. Acquistare un prodotto di qualità garantisce senza ombra di dubbio ottimi risultati nella pulizia dentale quotidiana.
Noi di Dentistaforyou consigliamo l’acquisto dello spazzolino elettrico ricaricabile Oral-B Pro 2 2900 che garantisce una pulizia in profondità, con la massima delicatezza d’azione. Grazie al suo utilizzo, infatti, è possibile rimuovere efficacemente la placca, attraverso la testina rotonda, perfetta per proteggere le gengive. Lo spazzolino è dotato di un sensore di pressione, che avvisa nel caso si stia spazzolando in modo eccessivo: inoltre ha un comodo timer professionale di 2 minuti e una batteria che riesce a durare oltre 2 settimane.

 
Ulteriori strumenti di igiene orale

Non bisogna dimenticare che molto utile si rivela anche l’utilizzo di ulteriori strumenti di igiene, che concorrono a raggiungere gli spazi più difficili all’interno della bocca, per poter assicurare un’igiene profonda e completa.


Il filo interdentale

Primo fra tutti, sicuramente il filo interdentale, che sappiamo essere indispensabile in alcune situazioni, come ad esempio quando il cibo va ad inserirsi tra un dente e l’altro. Il mercato offre tantissime varietà tra cui scegliere, ma è bene orientarsi sempre su un prodotto di grande qualità. Come tutti i migliori dentisti, anche noi di Dentistaforyou consigliamo l’acquisto del filo interdentale Oral B Premium Pro-Expert. Si tratta di un utilissimo strumento, in grado di rimuovere tutti i residui alimentari, in modo delicato ed efficace al tempo stesso. Ha un gradevolissimo retrogusto alla menta ed assicura diversi vantaggi, grazie alla sua forma piatta atraumatica: permette infatti di pulire anche tra i denti molto stretti, senza provocare alcun dolore né sanguinamento gengivale. Inoltre, essendo piatto, è perfetto anche per l’utilizzo in presenza di capsule o di protesi fisse.


Gli idropulsori

Gli idropulsori sono degli apparecchi che producono un forte getto d’acqua e sono degli strumenti complementari allo spazzolino nella pulizia dentale quotidiana. Non devono infatti essere considerati un’alternativa allo spazzolino elettrico o manuale: possono essere utilizzati come ulteriore azione igienizzante per migliorare la pulizia di denti e gengive nello spazio interdentale. Sono particolarmente indicati per chi porta l’apparecchio dentale, per pazienti con presentano tasche parodontali o affetti da parodontite. Aiutano a realizzare una sorta di pulizia professionale, indirizzando il getto d’acqua verso il bordo gengivale e negli spazi interdentali, così da rimuovere la placca e i residui di cibo. La loro azione rimane comunque delicata, tanto da poter essere utilizzati anche in presenza di corone e impianti dentali.
Tra le varie proposte presenti sul mercato, consigliamo l’acquisto di Oral-B Oxyjet, un sistema di pulizia con idropulsore e tecnologia con micro-bollicine di aria purificata. La pressione del getto d’acqua è regolabile, con possibilità di aumentarne o diminuirne l’intensità tramite il quadrante di comando. Grazie a questo utile strumento, è possibile rimuovere delicatamente i residui di cibo, igienizzando in profondità gli spazi interdentali.


Gli scovolini interdentali

Un altro strumento utile per completare la pulizia dentale per chi ha spazi molto ampi tra un dente e l’altro è rappresentato dagli scovolini interdentali. Ne esistono diverse tipologie, ma per assicurarsi un ottimo prodotto consigliamo di optare per l’acquisto degli Scovolini TePe, dal design funzionale e dalla grande praticità di utilizzo. Si tratta di un prodotto sviluppato in stretta collaborazione con esperti dentisti, per poter pulire anche gli spazi interdentali più difficili, non raggiungibili con un normale spazzolino. Grazie al loro manico ergonomico e al collo flessibile brevettato, infatti, lo scovolino TePe assicura un accesso ottimale in qualsiasi area della bocca. Il loro utilizzo aiuta a prevenire diverse problematiche, come gengive infiammate, carie e alitosi, in modo da avere denti più sani e forti.
 

Controlli periodici dal dentista

Una volta effettuata la scelta del migliore strumento d’igiene orale in base alle proprie esigenze e preferenze personali, non bisogna mai dimenticare che alla base di una corretta igiene orale rimane sempre la periodicità dei controlli presso i migliori studi dentistici. Oltre a ricevere consigli sugli strumenti più adatti per l’igiene dentale casalinga, sarà così possibile monitorare la situazione ed intervenire periodicamente per la necessità di una pulizia più profonda. È opportuno ricordare che talvolta il dentista potrà consigliare di modificare le proprie abitudini, anche in riferimento a specifici periodi o esigenze particolari di ciascun paziente. Tutto questo consentirà di mostrare un sorriso splendente, oltre ad aiutare nella tempestiva individuazione di eventuali disturbi o problematiche, su cui intervenire prontamente.